Riceviamo e pubblichiamo

Problematiche del Centro Storico, via Procaccia e Piano di Zonizzazione Acustica

Il Comitato dei residenti del Centro Storico ed in via Procaccia torna a far sentire la sua voce, puntando il dito contro viabilità e proliferazione di esercizi commerciali

Attualità
Monopoli giovedì 09 agosto 2018
di La Redazione
Centro Storico Monopoli
Centro Storico Monopoli © Val Nin

Questo Comitato è tornato a riunirsi l’8 agosto dopo la pausa elettorale per discutere delle problematiche inerenti la vivibilità nel nostro Centro Storico ed in via Procaccia.

Preliminarmente il Comitato saluta con piacere la nuova Amministrazione Comunale ed il Sindaco Angelo Annese augurandosi di trovare in loro maggiore attenzione verso le problematiche che i residenti in dette zone si trovano vivere da alcuni anni.

Inoltre ha preso atto con soddisfazione che almeno nel Centro Storico grazie al servizio notturno dei VV.UU. predisposto dal Comandante Michele Cassano, col quale ci complimentiamo per essere stato confermato a tempo pieno nel nostro Comune ed al quale auguriamo buon lavoro, finalmente sono cessati gli abusi da parte di alcuni esercenti commerciali che diffondevano musica ad alto volume ed al di fuori degli orari consentiti.

Pertanto rendiamo pubblicamente grazie ai VV.UU.che con la loro presenza notturna hanno finalmente ridotto alla ragione chi non si atteneva alle norme vigenti.

E’ questo un grosso risultato ottenuto da questo Comitato che comunque segnala che qualche esercizio commerciale non si è ancora adeguato alla vigente normativa e che puntualmente continueremo a segnalare alle autorità preposte.

I presenti hanno segnalato anche che rimangono irrisolti i problemi relativi alla viabilità in alcune vie del Centro Storico ed in via Procaccia che tra l’altro mette a repentaglio la sicurezza dei residenti in caso di emergenza sanitaria come è già più volte successo.

E’ stato anche segnalato che la esagerata proliferazione di esercizi commerciali nel nostro bel Centro Storico lo hanno trasformato in una “grande mangiatoia” all’aperto mentre era ed è auspicabile una sua valorizzazione turistica fruibile tutto l’anno per le bellezze artistiche presenti e che gli Enti preposti fino ad ora non sono riusciti a sfruttare.

In proposito ancora una volta ribadiamo che questo Comitato è favorevole allo sviluppo turistico della nostra Città ma che sia un “turismo di qualità” e compatibile con la vivibilità per i residenti del Centro Storico che sono coloro che lo rendono bello ed accogliente!

Il Comitato prende anche atto con piacere che le nostre osservazioni e proposte sono condivise non solo da parte dimolti operatori della ricettività ma anche degli esercenti commerciali che rispettano le norme vigenti!

Infine il Comitato ha espresso il proprio malcontento perchè il P.Z.A., obbligatorio per legge, e per la cui approvazione si è impegnato notevolmente ed in varie forme ancora non è stato definitivamente approvato nonostante le nostre continue sollecitazioni.

Alla luce di queste considerazioni il Comitato ha espresso il desiderio di incontrare il neo eletto Sindaco Angelo Annese per affrontare in maniera risolutiva e condivisa le problematiche suesposte.

Lascia il tuo commento
commenti