Il bilancio

L'afa non ferma l'Atletica

Monopolitani in evidenza in mezza Italia

Altri Sport
Monopoli sabato 12 agosto 2017
di La Redazione
Monopolitani in evidenza in mezza Italia
Monopolitani in evidenza in mezza Italia © n.c.

Altra domenica, altre corse: nonostante il caldo e l’umidità infernale di Lucifero, l’Atletica Monopoli non si ferma e corre a Castellana Grotte, Bernalda (Matera), Santa Maria al Bagno (Lecce), Curinga (Catanzaro) e Fonte Cerreto (L'Aquila).

A Castellana Grotte si è disputata la settima edizione del Trofeo Grotte, valida come decima tappa del trofeo Terra di Bari, 704 gli iscritti complessivi della vigilia, fra atleti Fidal e liberi: 9.800 metri la lunghezza del tracciato canonico; un solo giro in programma con l’attraversamento del centro storico di Castellana e il passaggio dalle colline di Genna. En plein delle ragazze monopolitane, con la conquista del secondo e terzo posto assoluto della gara femminile con Daniela Tropiano e la sempre più competitiva Antonella Capitanio, battute solo dalla piemontese Maria Rosa Erario (Podistica Leini). Non sono da meno Angela Vinciguerra, seconda nella categoria SF45 e Michela Corbacio, prima nella categoria SF65.

Al maschile invece terzo posto per Nicolò Guglielmi fra gli SM50, secondo posto per Paolo Gallizia fra gli SM 55 e quarto posto per Antoni Aversa fra gli SF65.

A Bernalda seconda edizione della Bernalda Runners, una gara di 10 chilometri, contraddistinta dalle buone prestazioni dei monopolitani Antonio Dibello e Delia Mastrorosa. Quest'ultimaconquista un ottimo terzo posto di categoria.

A Curinga si è disputata la 10ma edizione della 6 Ore, con l’infaticabile Cosimo Latorre e i suoi 53,510 chilometri.

A Santa Maria al Bagno si è disputato il Campionato regionale di Aquathlon Classico: 2.500 metri di corsa, 1.000 metri di nuoto e 2.500 metri di corsa senza soluzione di continuità. Domenico Tarì conquista il terzo posto nella categoria Master 4.

Alla GranSassoSkyRace disputatasi sul Gran Sasso, con partenza e arrivo a Fonte Cerreto, l’Atletica Monopoli è stata rappresentata da Raimondo Alba. La competizione era di tipologia Trail di 21,6 chilometri, che attraverso sentieri ha portato i corridori alla vetta di Pizzo Cefalone, tetto della gara con i suoi 2.533 metri. per poi ridiscendere a Fonte Cerreto.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette