SUDA Festival di Gravina in Puglia: la tradizione incontra l'innovazione

Gravina in Puglia
dal 17 maggio 2019 al 19 maggio 2019 alle ore 18:30

Festival, organizzato dal Beat Fest (Associazione Mondo Beat) e dal comitato SS. Crocifisso

Indirizzo Luoghi: Via San Sebastiano, P.zza Pellicciari, Rione Fondovito e Larghetto D’agostino

Sito web Pagina Facebook: @sudafest

SUDA Festival di Gravina in Puglia: la tradizione incontra l'innovazione
Suda Festival © Suda Festival

Tutto pronto per il SUDA Festival. Un imperdibile appuntamento che avrà luogo questo weekend a Gravina in Puglia.

Suda è un lessico e un'enciclopedia storica del X secolo scritta in greco bizantino riguardante l'antico mondo mediterraneo. Molti studiosi suggeriscono che il titolo sia in realtà un imperativo latino: Suda!, ossia Suda! Datti da fare!.

Il festival, organizzato dal Beat Fest (Associazione Mondo Beat) e dal comitato SS. Crocifisso, nasce con l’idea di unire in vari contenitori storici e di ritrovo la tradizione e l’innovazione, in tutte le sue sfumature artistiche.

Il programma completo:
Attività dalle 18.00 alle 00.00

Venerdì 17 e Sabato 18 – via San Sebastiano e P.zza Pellicciari:
Truck di street food multietnico e tradizionale, mercatini di antiquariato, oggettistica e artigianato.
Giocolieri e Mangia Fuoco a cura dell’associazione UPENDI. Le vie principali della festa dedicata al SS.
Crocifisso, saranno colorate da varie attività che coinvolgeranno tutte le età;

Venerdì 17 – P.zza Pellicciari, zona Villa Comunale:
Una serata dedicata alla focaccia tipica del territorio, con l’esibizione della banda BeDixie;

Venerdì 17 – Rione Fondovito
Istallazioni, mostre fotografiche e artistiche, spettacoli di giocoleria e Mangia-Fuoco animeranno le calate
San Giovanni Battista e San Michele delle Grotte. Dalle 21.00 il concerto dei Superfìc, band del funk
demenziale di Gravina in Puglia, a seguire, Cristalli Liquidi i nostalgici dell'italo-wave, esegeti dell'ultimo
Battisti, esteti del Battiato sintetico, electro-influencer in cerca di ricarica, in chiusura, Bruno Belissimo,
italo-canadese con l’elettro funk nel sangue.

Sabato 18 – Rione Fondovito
Istallazioni, mostre fotografiche e artistiche, spettacoli di giocoleria e Mangia-Fuoco animeranno le calate
San Giovanni Battista e San Michele delle Grotte. Al tramonto, dalle 19, aperitivo a “Sottofondo” con
prodotti tipici e la patata “Una mnenn scorz e tutt” cult del locale. In serata i concerti di: LNDFK Cantante e
songwriter, dai ritmi nu-soul e hip-hop classe 90, Technoir duo Trip Hop/Nu Soul nato nel 2014 composto
dalle chitarre, synths e laptop e Funk Shui Project in tour con “Terapia di gruppo” il nuovo album nato dalla
collaborazione tra il collettivo e il cantautore, rapper e beatmaker Davide Shorty, un viaggio nel jazz, soul e
hip-hop dal sapore Mediterraneo.

Extra Date
Domenica 19 – Larghetto D’Agostino
Il mercatino del disco dalle 10.00 alle 21.00
Dodicesima edizione del mercatino dedicato al vinile, con espositori proveniente da tutta la regione, ideato
per gli annusatori e collezionisti del suono che produce la plastica nera. Il mercatino è organizzato in
collaborazione con il Bar Gambrinus.