Ora, i nostri lettori temono che gli asini vengano spostati da Lama Belvedere per portarli in un luogo più sicuro

Tentano di rubare gli asini di Lama Belvedere

Il tentativo di furto sventato dall’intervento delle forze dell’ordine

Cronaca
Monopoli martedì 14 agosto 2012
di La redazione
asini di Lama Belvedere
asini di Lama Belvedere © Comune di Monopoli

Non c’è pace neanche per gli asini. Qualcuno nella notte ha tentato di rubare gli asini della Lama Belvedere di Monopoli. A fornirci la segnalazione sono stati direttamente i nostri lettori, alcuni dei quali testimoni oculari dell’accaduto.

Si chiamava “Asini nel verde” il progetto avviato dall’Amministrazione Comunale con la delibera di giunta n.10 del 27 gennaio 2012. Si trattava di un programma organico di gestione del territorio per la sistemazione e la manutenzione delle aree pubbliche, di salvaguardia del paesaggio agrario e forestale, di cura e mantenimento dell'assetto idrogeologico attraverso l’utilizzo di animali e, in particolare, asini.
Il progetto, partito su iniziativa del consigliere comunale Alberto Minoia e condiviso dal Comitato per il Parco della Lama Belvedere, vedeva l’impiego di alcuni asini nell’area della Lama Belvedere dove insiste il "Sentiero Beato Pier Giorgio Frassati".

Stanotte hanno cercato di rubare questi splendidi animali. I nove asini di Lama Belvedere erano stati stipati all’interno di un furgone per essere trasferiti altrove. Ci auguriamo che gli animali non fossero diretti verso qualche macello clandestino della zona. Per fortuna, il rapido intervento delle forze dell’ordine, probabilmente allertate dai vicini, ha permesso di sventare il furto e cogliere i ladri sul fatto.

Singolare il commento del nostro lettore, presente all’accaduto.

“Assurdo salvati 9 asini; roba da guinness dei primati vedere uscire da un furgone 9 asini. Sembrava di assistere ad un parto...cose che non penseresti mai di vedere.…”.

Già, purtroppo a Monopoli ci siamo abituati sin troppo a vederne e sentirne di tutti i colori!

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • maria barletta ha scritto il 16 agosto 2012 alle 16:46 :

    Sono molto simpatici vederli tutti i giorni in quell’area: Lasciamoli stare li’. Non danno fastidio a nessuno! Anche loro sono delle creature di Dio!! Rispondi a maria barletta

  • Priscilla Perez ha scritto il 14 agosto 2012 alle 15:30 :

    che scempio! povere creature, non si ha rispetto più per niente, neanche per degli esseri viventi indifesi Rispondi a Priscilla Perez