ARO Bari 8, appalto raccolta rifiuti rischio rescissione

Questione rifiuti, Annese: “non sono ammesse ulteriori dilazioni”

Incontro in Regione tra i sindaci di Monopoli, Mola e Conversano (assente Polignano) per risolvere la questione rifiuti. L’Ecologica Falzarano ha solo 60 giorni

Attualità
Monopoli sabato 29 settembre 2018
di La Redazione
Cassonetto dei rifiuti in via Lepanto
Cassonetto dei rifiuti in via Lepanto © n.c.

Questa mattina a Bari presso gli uffici della Regione Puglia si è tenuto un incontro tra i sindaci dell’Aro Ba8 (Monopoli, Mola e Conversano, eccetto Polignano a Mare non presente) con il commissario Aro avv. Gianfranco Grandaliano ed i rappresentanti dell’azienda Ecologia Falzarano. Si è discusso della situazione relativa all’appalto raccolta rifiuti nei Comuni di Monopoli e Conversano che presenta molteplici criticità. Nel corso dell’incontro l’azienda, a fronte delle contestazioni mosse dai Comuni, ha riferito di poter portare il servizio a regime nel termine di 60/90 giorni.

Successivamente, in un altro riservato incontro, i Comuni hanno deciso di diffidare l'Ecologia Falzarano ad adempiere nel termine di 60 giorni per completare gli investimenti previsti dal contratto di appalto. L'auspicio è che la ditta concentri le proprie forze economiche ed operative per consentire il pieno adempimento ai propri obblighi e il necessario raggiungimento degli obiettivi ottimali di raccolta differenziata che evitino l'applicazione dell'ecotassa e la risoluzione contratto.

Il Comune di Monopoli nella persona del Sindaco Angelo Annese auspica che l'azienda riesca a portare a regime il servizio e garantisca i livelli occupazionali. Diversamente trascorso infruttuosamente tale termine non saranno ammesse ulteriori dilazioni.

Lascia il tuo commento
commenti