Aggressione antifascisti al quartiere Libertà Bari

Condanna di Manisporche. Presente in Piazza della Prefettura

Il movimento parteciperà stasera a Bari all’assemblea “Bari antifascista”, che condanna ogni forma di violenza

Politica
Monopoli martedì 25 settembre 2018
di La Redazione
Angelo Papio
Angelo Papio © Michelangelo Montanaro

Venerdì 21 settembre, nel quartiere Libertà a Bari, alcuni cittadini inermi sono stati vittima di un’aggressione squadrista da parte di militanti della forza di estrema destra Casa Pound.

Gli aggressori avevano cinghie e cazzottiere, gli aggrediti nulla.

Esprimiamo massima solidarietà alla deputata europea Eleonora Forenza, a Claudio Riccio e a tutti i cittadini coinvolti nell’aggressione.

Gli eventi di Bari segnalano inoltre, ormai definitivamente, un elemento preoccupante: il crescente clima di odio e tensione che si respira nel Paese, che divampa con molta più forza nelle zone con situazioni sociali complesse e a rischio di marginalizzazione.

L’irrompere della violenza nella vita di tutti i giorni è, per noi, un elemento di profonda inquietudine che dovrebbe spingere Sindaci, Prefetture e Ministero dell’Interno ad aprire un tavolo di lavoro per garantire sicurezza a tutti, nessuno escluso, e restituire serenità al Paese.

Riteniamo fondamentale essere presenti all’assemblea “Bari antifascista”, convocata oggi, martedì 25 settembre, in Piazza Prefettura a Bari, nella convinzione della necessità di ricostruire coesione sociale contro le povertà dilaganti che attraversano l’Italia.

Per chiunque voglia partecipare, partiremo entro le 18:00 dal parcheggio prospiciente la Chiesa di S.Anna a Monopoli.

Lascia il tuo commento
commenti